Attualità
Ue: accordo su riutilizzo acque urbane in agricoltura
04 Dicembre 2019

Le nuove norme assicureranno la sicurezza della pratica

L’accordo provvisorio, raggiunto dal Parlamento europeo e dal Consiglio, relativo alle prescrizioni minime sul riuso delle acque in agricoltura è stato accolto positivamente dalla Commissione Ue. Il regolamento stabilisce requisiti minimi per facilitare il riutilizzo sicuro delle acque reflue urbane trattate per l'irrigazione in agricoltura e fa parte del pacchetto Ue sulla economia circolare.

Attualmente la pratica del riutilizzo dell’acqua è attiva solo in pochi Stati membri ed è sfruttata molto al di sotto del suo potenziale. Le nuove norme concordate faciliteranno e incoraggeranno l’adozione di questa pratica positiva che può garantire un approvvigionamento più prevedibile di acqua pulita agli agricoltori dell’Ue, aiutandoli ad adattarsi ai cambiamenti climatici e a mitigarne gli effetti. Grazie alle prescrizioni minime, le nuove norme assicureranno la sicurezza della pratica e rafforzeranno la fiducia dei cittadini nei prodotti agricoli sul mercato interno dell’Ue.

L’accordo sarà formalmente approvato da Europarlamento ed Europarlamento.


Tags: #ambiente #accordi #acqua #agricoltura

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017