Attualità
Pac: in Italia costi burocrazia agricola tra i più alti d’Europa
10 Luglio 2019

I risultati nello studio dedicato pubblicato dalla Commissione

Il carico di burocrazia della Pac è più pesante in Italia che nel resto d’Europa. Con i costi medi per gli adempimenti legati alla Politica agricola comune che in media superano gli 800 euro l’anno, la cifra più alta in Ue se si esclude la Svezia.

Questo uno dei dati che emerge dallo studio "Analisi degli oneri amministrativi della Pac" pubblicato dalla Commissione europea.

Più in generale, i risultati dello studio hanno evidenziato che i costi amministrativi per gli agricoltori non sono aumentati in misura sostanziale dopo la riforma della Pac del 2013, rappresentando solo il 2% dell’aiuto totale ricevuto. Mentre per quanto riguarda quelli sostenuti dalle autorità nazionali, corrispondono a circa il 3%; in quest’ultimo caso c’è stata una crescita determinata dall’implementazione del sistema di controllo e gestione.

Ma non è così ovunque: gli agricoltori italiani e tedeschi, infatti, impiegano in media 30 ore l’anno per sbrigare gli adempimenti burocratici legati agli aiuti Pac, il doppio della media europea.

Tuttavia, secondo lo studio, i costi amministrativi variano notevolmente per ciascuno Stato membro. I principali fattori che determinano le differenze tra Paesi sono le dimensioni e la struttura del settore agricolo, la struttura organizzativa delle autorità nazionali e i sistemi informatici utilizzati.


Tags: #agricoltura #burocrazia #europa #Pac

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017