Attualità
Olio: Italia al secondo posto per export verso paesi extra Ue
11 Novembre 2019

I dati Eurostat relativi al 2018

L’Italia è il secondo paese europeo, dopo la Spagna, per spedizioni di olio di oliva verso mercati terzi, con 191 mila tonnellate, il 33% del totale Ue, con un valore di oltre 905 milioni di euro. A sottolinearlo i dati di Eurostat, riferiti al 2018. La Spagna si conferma, invece, primo esportatore europeo -riporta  ANSA AgriUe- con oltre 301mila tonnellate, il 52% del totale, per un valore di 1,2 miliardi di euro.

Nel 2018 gli Stati membri dell'Ue hanno esportato oltre 1,6 milioni di tonnellate di olio d'oliva, per un valore di 5,7 miliardi di euro, in lieve calo rispetto all'anno scorso, ma in aumento del 15% rispetto al 2013. Il 63% di queste esportazioni sono verso altri Stati membri dell'Ue, per un valore di 3,2 mld di euro. Le spedizioni extra Ue hanno fruttato 2,5 miliardi. Gli Stati Uniti sono la principale destinazione (203mila tonnellate, il 35% del totale), seguiti da Brasile, Giappone e Cina. Nel 2018 i paesi Ue hanno importato 1,2 milioni di tonnellate di olive, per un valore di 3,9 miliardi di euro, in aumento del 10% rispetto al 2013. L'85% di queste importazioni proveniva da altri Stati membri.


Tags: #commercio #export #olio

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017