Attualità
Nella manovra ipotesi di pace fiscale su quote latte
22 Ottobre 2018

Soluzione per evitare procedura di infrazione Ue

Nel Dl fiscale collegato alla legge di Bilancio potrebbero entrare anche le quote latte.

Per gli allevatori che hanno splafonato con il vecchio regime che regolava il comparto, potrebbe arrivare la pace (fiscale). Secondo Agricolae, infatti, nel decreto rientrerebbe la possibilità, per chi vuole chiudere una volta per tutte la pratica, di mettersi in regola e chiudere i conti con le multe del passato. A fronte dello stralcio degli interessi, delle sanzioni accumulate negli anni e del pagamento di una percentuale (che dovrebbe variare tra il 15, il 20 e il 50% a seconda dei procedimenti in atto) dell’imposta originaria.

Una soluzione questa -spiega l’agenzia di stampa agricola- che metterebbe fine ad anni di scontri tra forze politiche e organizzazioni agricole. Ma non solo: in un contesto di crisi strutturale del comparto latte, potrebbe essere l’unico modo per mettere nelle condizioni i produttori di pagare il proprio debito. Ed evitare una procedura di infrazione certa nei confronti di Bruxelles che metterebbe l’Italia in difficoltà, aumentandone il deficit.


Tags: #allevamenti #agricoltori #latte

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017