Attualità
L'influenza della luna sull'agricoltura, miti e leggende
19 Luglio 2019

50 dopo l'allunaggio, analizziamo il rapporto stretto fra il nostro satellite e mondo rurale

Si avvicina il 20 luglio, esattamente cinquanta anni fa decollava l’Apollo 11 con a bordo i primi uomini che avrebbero camminato sulla Luna, nella storica notte del 1969. Della luna sappiamo moltissimo, anche il suo strettissimo rapporto con l’agricoltura. Si tramanda che la legna da ardere debba essere tagliata in inverno con luna crescente, mentre l'imbottigliamento del vino deve essere fatto in luna piena per ottenere vini fermi, crescente per quelli frizzanti e calante per vini dolci o fermi di lungo invecchiamento. Le colture a radice, come patate e carote, devono essere seminate con luna calante, mentre le colture a foglia o a frutto con luna crescente. Una serie infinita di regole con un unico comune denominatore: il fondamentale influsso della luna sull'agricoltura.

Il sito Agronotizie ne ha parlato con Piero Bianucci, scrittore e giornalista scientifico che da poco ha pubblicato un libro proprio sulla luna.

 

 


Tags: #agricoltura

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017