Comunicati
Irpef: Caf-Cia, ipotesi riforma aliquote, primo passo per equità fiscale
26 Novembre 2021

Si lavori su definizione detrazione. Reddito medio in Italia sui 26 mila euro annui

"L’ipotesi di riforma delle aliquote evidenzia un risparmio importante, nella fascia di reddito tra 40 e 50 mila euro e decresce all’aumentare del reddito sopra questo livelli. Per i valori di reddito più bassi il risparmio di imposta è, invece, più contenuto. Ci pare troppo presto per dare un giudizio serio, perché mancano ancora la definizione delle detrazioni per fonte di reddito e l’indicazione della soglia di ‘no tax area’". Così, tornando sul tema, il presidente dei centri di assistenza fiscale Caf-Cia, Alessandro Mastrocinque.

"Non ultimo -continua Mastrocinque- bisognerà valutare anche l’effetto dell’introduzione dell’assegno unico da marzo 2022 che, oltre agli assegni familiari, sostituirà anche le detrazione per figli. La prima impressione è che i benefici si concentreranno su quello che viene definito ceto medio (50 mila di reddito), ma dobbiamo rimarcare che il reddito medio in Italia si aggira sui 26 mila euro annui".


Tags: #fisco #assistenza #istituzioni #servizi

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017