Comunicati
Gymnasium Oma: Agia-Cia, tra i 27 giovani partecipanti c’è Matteo Pagliarani
03 Dicembre 2020

Imprenditore romagnolo scelto per specializzazione internazionale Organizzazione mondiale degli agricoltori

Si chiama Matteo Pagliarani ed è il 26 enne imprenditore agricolo romagnolo di Agia-Cia, selezionato dall’Organizzazione mondiale degli agricoltori (Oma) per la seconda edizione del Gymnasium, il percorso di specializzazione internazionale per giovani agricoltori.

Matteo Pagliarani è stato scelto come uno dei due unici italiani, tra i 27 partecipanti di tutto il mondo, e prenderà parte al biennio formativo, inaugurato online lo scorso fine novembre, in rappresentanza dei giovani imprenditori agricoli di Cia-Agricoltori Italiani.

Ad attenderlo il lungo percorso di crescita professionale che l’Oma ha pensato per i futuri leader del settore grazie a occasioni di condivisione delle conoscenze e delle esperienze attraverso lezioni in aula e il coinvolgimento in eventi internazionali come le sessioni plenarie del Comitato per la sicurezza alimentare mondiale, il Forum globale sull'alimentazione e l’agricoltura e la Conferenza delle parti Unfccc, Cop e Forum politico ad alto livello delle Nazioni Unite.

Le sfide da affrontare sono di grande attualità e già nel focus di Cia e della sua associazione dei giovani, Agia. In primo piano i cambiamenti climatici e la sostenibilità ambientale, economica e sociale, le filiere agricole e il reddito degli agricoltori.

"Siamo fieri e orgogliosi della scelta fatta dall'Oma che ha riconosciuto in Matteo uno dei nostri tanti validi giovani imprenditori -ha commentato il presidente nazionale di Agia-Cia, Stefano Francia-. Ora si apre per lui, ma anche per l'associazione, un'importante occasione di alta formazione a livello internazionale. E' estremamente strategico per lo sviluppo del settore agricolo italiano che proprio le giovani generazioni di imprenditori agricoli abbiano, grazie all'Oma -ha concluso Francia- l'opportunità di confrontarsi con colleghi di tutto il mondo, di apprendere da esperti di grande levatura e prendere parte da protagonisti a eventi di carattere mondiale estremamente rilevanti per il futuro post-Covid e green dell'agricoltura".

Matteo Pagliarani è perito agrario e lavora nella Cooperativa “Clorofilla”, che produce perlopiù farina, formaggi caprini, pasta e vino biologici. Gestisce personalmente tutto il ramo turistico, quello che porta il lavoro agricolo a diretto contatto con le persone in agriturismo. Matteo è coordinatore di Agia-Cia Romagna e formatore professionale per il settore agrituristico. Autore del libro "Non volevo fare il contadino” da tempo porta avanti il suo progetto di sensibilizzazione dedicato alla riscoperta e valorizzazione del settore agricolo, soprattutto tra le nuove generazioni.


Tags: #formazione #agricoltori #agricoltura #agroalimentare #europa #giovani #innovazione #sostenibilità

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017