Comunicati
Fisco: Caf-Cia, su assegno unico e familiare servono certezze
01 Giugno 2021

L'appello del presidente Mastrocinque al Governo. Misura importante per i cittadini

"Serve più chiarezza sulle modalità di accesso all'assegno universale e a quello familiare"A tornare sul tema è il CAF-Cia che attraverso il suo presidente nazionale Alessandro Mastrocinque, fa ora appello direttamente al Governo. 

L'assegno unico e universale per i nuclei familiari con figli a carico fino a 21 anni non partirà dal primo luglio -riporta la nota del presidente CAF-Cia. Secondo quanto preannunciato dal premier Draghi e dalla ministra Bonetti, la riforma avverrà in due tempi: il prossimo luglio l'assegno unico entrerà in vigore per i lavoratori autonomi e i disoccupati, che oggi non hanno accesso agli assegni familiari per poi essere estesa, nel 2022, a tutti gli altri lavoratori. Questi ultimi, ha tenuto a precisare Draghi ‘anche nell’immediato vedranno un aumento degli assegni esistenti’. 

Questa fase transitoria servirà a gettare le basi per l’avvio della misura a regime dal 2022, con l'approvazione dei decreti delegati attuativi della legge 1° aprile 2021, n. 46 e in combinato disposto con la preannunciata riforma dell’IRPEF, senza toccare chi già riceve l'assegno familiare e le detrazioni fiscali per i figli a carico. "Non è chiaro, però -precisa Mastrocinque- cosa succede a tutti gli altri aventi diritto all’attuale misura degli assegni familiari, ovvero, se continueranno a percepirli e con quale modalità eventualmente si dovrà fare richiesta".

"Troppe domande, dunque, ancora senza risposte -interviene Mastrocinque- in una fase economicamente molto delicata che rischia di mettere in ulteriore difficoltà tante famiglie e in condizioni di impossibilità operativa tutti gli intermediari che guidano e assistono i cittadini nei loro adempimenti e richieste di benefici. Occorre massima chiarezza -conclude il presidente nazionale del CAF-Cia, Alessandro Mastrocinque- nel dare operatività a una misura importantissima per i bilanci delle famiglie, a meno di un mese dalla scadenza degli assegni familiari di cui milioni di cittadini stanno usufruendo".


Tags: #assistenza #istituzioni #normative #servizi

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017