Attualità
Da Taiwan stop a import carne suina italiana
21 Febbraio 2020

La decisione delle autorità cinesi “basata su dati scientifici”

Stop alle importazioni a Taiwan di carne di maiale italiana. Questo l’annuncio del ministero degli Affari Esteri dell'isola asiatica, a seguito della decisione del governo italiano di sospendere i voli con la Cina dal 2 al 29 aprile.

La portavoce Joanne Ou ha, però, precisato -riporta  Ansa Terra&Gusto- che la misura non è legata alle restrizioni sui voli poste dal governo italiano sui timori di contagio del coronavirus, ma è “basata su dati scientifici”.

La Ou ha assicurato che Taiwan continuerà a esprimere preoccupazione chiedendo la ripresa dei collegamenti diretti. Il Bureau of Animal and Plant Health Inspection and Quarantine (BAPHIQ) dell'isola ha detto che la restrizione è dovuta all'escalation di peste suina africana in Sardegna. I viaggiatori dall'Italia non potranno portare prodotti suini rischiando una multa di 6.556 dollari Usa e una di oltre 30.000 dollari alla seconda. L'Italia, tuttavia, non è nella lista dei Paesi del World Organization for Animal Health's quanto alla peste suina africana. Ma il Bureau ha citato i 45 casi registrati nel 2017, i 90 nel 2018 e i 27 nella prima metà del 2019.

 


Tags: #commercio #carne #export #import

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017