Attualità
Crolla il prezzo di mais e segale, scattano i dazi Ue sull'import
28 Aprile 2020

Non succedeva da marzo 2018. Decisione a tutela dei produttori

Sono appena scattati i dazi sull’import di mais, sorgo e segale nella Ue, fissati a 5,27 euro per tonnellata.

Lo rende noto la Commissione europea, con regolamento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 27 aprile.

I nuovi dazi servono a non penalizzare i produttori europei, costretti a operare con prezzi di mercato internazionali estremamente bassi.

Il dazio all’importazione per i tre cereali si basa sulla differenza tra la quotazione di riferimento europea e quella di riferimento mondiale per il mais: il prezzo Usa, calcolato come prezzo del mais nel porto di Rotterdam, oggi è quotato a 149,84 euro la tonnellata.

Il prezzo del mais negli Stati Uniti, primi produttori al mondo, sta crollando a causa del calo delle quotazioni di petrolio, che hanno determinato una netta flessione della domanda di carburante a bioetanolo.

Il provvedimento comunitario è particolarmente importante, considerato che l’ultima volta che la Ue aveva attivato il meccanismo automatico di calcolo dei dazi all’importazione per mais, sorgo e segale era tra agosto 2017 e marzo 2018.


Tags: #cereali #commercio #europa #import #mais

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017