Attualità
Confermato Cibus 2021. Ventesima edizione non prima di giugno
13 Gennaio 2021

Un sondaggio per scegliere il periodo: al più tardi a settembre

Confermata la ventesima edizione di Cibus 2021, il Salone Internazionale dell’Alimentazione, che sarà la prima fiera dell’anno totalmente ed esclusivamente dedicata ai prodotti agroalimentari italiani. 

Fiere di Parma e a Federalimentare posticipano l'apertura prevista per il 4 maggio, ma per fissare la nuova data, fanno appello a un sondaggio su un campione rappresentativo degli espositori di tutti i settori alimentari e su un panel di 1.500 buyer nazionali ed esteri provenienti da tutte le geografie di riferimento.

Proposte due opzioni: fine giugno o inizio settembre. E, quindi, nella terza settimana di giugno, prima di Vinitaly, oppure agli inizi di settembre, prima del Salone del Mobile. Al netto delle evoluzioni della pandemia, Fiere di Parma e Federalimentare, con Ice-Agenzia e i principali attori della filiera agroalimentare, decideranno a breve la data definitiva.

Cibus 2021, vuole incrociare la progressiva ripresa produttiva e commerciale in Italia e nel mondo. Sarà una fiera in presenza, cui hanno confermato adesione il 95% delle tremila aziende che avevano prenotato il proprio stand 2020. L’evento capitalizzerà poi, anche il matching generato in questi mesi dalla piattaforma on-line MyBusinessCibus e dai contenuti sviluppati in ambiente Phigital e Digital da Cibus Forum e Cibus Lab, portale sul quale saranno organizzati per tutto il 2021 nuovi workshop con la partecipazione di aziende e buyer nazionali ed esteri.


Tags: #fiere #agricoltura #agroalimentare #alimentazione #commercio #export #mercati

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017