Comunicati
Cibus Forum: Cia, al centro qualità prodotti e filiera agroalimentare
03 Settembre 2020

Europa e crisi Covid chiedono cambio priorità. Futuro passa per sostenibilità sistema ed export

La qualità dei prodotti e lungo l'intera filiera agroalimentare, il tema al centro dell'intervento di Cia-Agricoltori Italiani alla seconda giornata di Cibus Forum 2020, coinvolta tra le organizzazioni di categoria nel dibattito su "Come si modificano i rapporti di filiera: valenza strategica e prospettive future per l'agroalimentare".

Per il presidente nazionale di Cia, Dino Scanavino, che ha preso la parola nella Tavola rotonda, sono "gli obiettivi definiti dall'Europa, in particolare con la strategia Farm to Fork, e la crisi socio-economica scaturita dall'emergenza Covid a dettare nuove priorità, portando l'attenzione non più solo sul 'cosa', ma soprattutto sul 'come' si produce, si trasforma e si fa logistica. La loro sostenibilità -ha commentato- è cruciale per essere competitivi nei mercati internazionale".

"Le nuove biotecnologie che Cia ha sostenuto dall'inizio -ha aggiunto Scanavino- possono essere un elemento cardine tra nuova capacità di produrre, difesa dalle malattie e risposta a una certa deriva. Perché si deve produrre a terra". In questo contesto "le Università e i produttori devono lavorare anche su progetti di sviluppo per le aree più fragili d'Europa dove vivono 100 milioni di cittadini".

Tornando a parlare della filiera agroalimentare, il presidente nazionale di Cia ha, quindi, indicato la via percorribile per garantire qualità al settore: "Nei progetti per il Recovery Fund, per la nuova Pac e la strategia Farm to Fork, dobbiamo incorporare l'intera capacità di rendere sostenibile il sistema, superando l'obsolescenza".

"Va poi segmentata l'offerta, bisogna puntare sull'export e prendere atto che certe linee di prodotto e fasce di prezzo sono incomprimibili -ha precisato Scanavino-. Tutti gli strumenti che intreccino risorse finanziarie, comunitarie e nazionali, che portino a efficentare i sistemi produttivi di trasformazione, confezionamento e vendita e tendano a rafforzare anche l'economia delle aree rurali d'Italia, saranno utili -ha concluso il presidente di Cia- a qualificare la nostra produzione agroalimentare".


Tags: #fiere #agroalimentare #filiera #qualità #sostenibilità

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017