dal Territorio
Covid: Cia Venezia, inviti a pranzo e vendita online. Gli agriturismi reagiscono
29 Ottobre 2020

La risposta delle aziende agrituristiche del territorio al Dpcm del 25 ottobre

Dopo il primo momento di scoramento dovuto all'emanazione del Dpcm del 25 ottobre, il mondo degli agriturismi di Cia-Agricoltori Italiani Veneto e Cia-Agricoltori Italiani Venezia prova a reagire.

“Le nostre strutture -confermano il presidente di Cia Veneto Gianmichele Passarini e di Turismo Verde Donata Cenedese- si erano subito adeguate alle prescrizioni per la riapertura in sicurezza dopo il primo lockdown. Certamente la decisione del governo è stata una doccia fredda, ma abbiamo la voglia e la forza di reagire”.

Ecco, dunque, l'invito alle famiglie a trascorrere il sabato o la domenica a pranzo in un agriturismo del sistema Cia. Anche nel veneziano -spiega Cia Venezia, una bella passeggiata in campagna, un pranzo con i prodotti della terra, spazi ampi e sicurezza: sono queste le carte che giochiamo. E poi, per chi proprio non vuole rinunciare al piacere della cena, c'è sempre la possibilità di ricevere a casa o ritirare per asporto le pietanze preparate dagli agriturismi.

In Veneto ci sono circa 1700 aziende agrituristiche, ugualmente diffusi in tutto il territorio. Nel sito www.ciavenezia.it sezione “agriturismi” si può trovare l’elenco degli agriturismi Cia della Provincia di Venezia. Inoltre, il sito https://iprodottidalcampoallatavola.cia.it/ consente a tutti, restando a casa, di acquistare e consumare, ogni giorno, i prodotti freschi della terra, con la garanzia di qualità assicurata dagli uomini e dalle donne di Cia. Bastano pochi secondi per individuare la regione d’interesse, l’azienda più vicina e scegliere le materie prime di stagione o i prodotti, che gli agricoltori consegneranno a domicilio nel pieno rispetto delle norme igienico-sanitarie previste dal governo per cercare di contenere la diffusione del Coronavirus. Infine, per garantire i consumatori ed evitare le truffe, al momento dell’acquisto, sarà consegnata una parola d’ordine da utilizzare al ricevimento della spesa.

Cia-Agricoltori Italiani offre questo servizio grazie alla collaborazione delle sue associazioni: al femminile (Donne in Campo), giovani (Agia), pensionati (Anp), per la vendita diretta (la Spesa in Campagna) e agrituristica (Turismo Verde). “Rinnoviamo il nostro impegno nel fornire un servizio utile a cittadini e agricoltori, con particolare attenzione ai più fragili e a rischio, come gli anziani e le persone in isolamento -sottolinea il presidente nazionale di Cia, Dino Scanavino-. Confermiamo così, anche alle famiglie italiane, il senso di responsabilità e la dedizione dei produttori agricoli di Cia”.


Tags: #emergenza #agriturismo #normative #venditadiretta

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017