dal Territorio
Cia Veneto: Tavolo sicurezza, dimezzati i morti in agricoltura
19 Febbraio 2020

Il presidente Antonini: “Da Regione servono aiuti per rinnovo attrezzature”

“I morti sul lavoro nel settore agricolo, uno dei più colpiti, sono scesi in un anno (tra il 2018 e il 2019) da 19 a 7 è una importante inversione di tendenza, dobbiamo proseguire su questa strada”. Maurizio Antonini, direttore di Cia-Agricoltori Italiani Veneto, ha partecipato al tavolo sulla sicurezza sul lavoro che si è tenuto in Regione.

“Il Veneto è stata una delle prime Regioni a istituire un tavolo di questo genere, una esperienza secondo noi esportabile e replicabile in altri territori. Come associazione di categoria ci siamo attrezzati con i corsi di formazione, dal primo soccorso alla responsabilità aziendale per la sicurezza, ai patentini e tutto il resto. Continuiamo a credere che la prevenzione e i controlli siano importanti, a patto che l’attività sia collaborativa e non vessatoria. un buon esempio è il progetto regionale di formazione intrapreso con gli Spisal: a Padova, per esempio, abbiamo avuto la partecipazione di 1100 aziende agricole professionali e non”.

Antonini ricorda che l’agricoltura è un settore a bassissima redditività. “Serve un aiuto da parte della Regione perché venga agevolato -con bandi e finanziamenti- il rinnovo del parco macchine e delle attrezzature più vecchie e quindi più pericolose”.


Tags: #lavoro #agricoltori #agricoltura #istituzioni #sicurezza

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017