dal Territorio
Cia Molise: al via il progetto Ermes con docenti e studenti
30 Novembre 2021

Il direttore Campolieti: "“Formazione, informazione e strumenti innovativi per creare nuove figure professionali come l’Agrichef”

Negli ultimi anni il dibattito sul binomio qualità alimentare e stile di vita salutare è diventato più incisivo, tanto da aver focalizzare l’attenzione - come amano sottolineare gli addetti ai lavori - su un nuovo e stimolante progetto di promozione, valorizzazione e sviluppo dei territori. Quello che ne è venuto fuori è il progetto innovativo “ERMES”, finanziato dal fondo FOR.AGRI, a valere sull’avviso nazionale 1/2019, che vede coinvolte numerose aziende abruzzesi e molisane.

Quest’oggi a Campobasso la presentazione ufficiale del progetto. Il seminario organizzato da Cia-Agricoltori Italiani del Molise, unitamente al Cipat Abruzzo ha coinvolto tre istituti scolastici molisani, l’alberghiero di Vinchiaturo e gli istituti professionali per l’agricoltura di Riccia e Campobasso.

“ERMES - spiega molto dettagliatamente il presidente di CIPAT Abruzzo, Roberto Furlotti - è un progetto che valorizza il percorso della formazione quale strumento di crescita dedicato alle imprese, ai loro imprenditori e alla forza lavoro impiegata durante i processi di sviluppo locale. “Cerchiamo -evidenzia il direttore regionale di Cia Molise, Donato Campolieti- di rispondere a quelle che sono le esigenze rispetto a un’opportunità di informazione, formazione e accompagnamento al percorso, ma cerchiamo anche di fornire loro elementi innovativi, non solo sotto il profilo tecnologico, ma anche sotto l’aspetto delle idee e dell’aggregazione di idee, di sinergie alle attività, che altro non sono che strumenti utili agli imprenditori per diversificarsi sul mercato”.

Tanti e complessi gli aspetti sviscerati durante il dibattito “Sapori e Saperi, qualità delle produzioni, sostenibilità, multifunzionalità, buona nutrizione e corretti stili di vita” sono le direttrici su quali si è dipanato il convegno con relatori d’eccezione. Salubrità del cibo, l’alta qualità delle produzioni, i sistemi rispettosi del benessere degli animali e quello dell’utente finale, tecnologie alimentari sono i temi chiave che conducono ad una nuova figura professionale, quella dell’Agrichef. Uno chef le cui competenze e conoscenze rappresenteranno il bagaglio culturale e professionale del domani. L’agricoltura si è evoluta in un contesto sociale moderno e tecnologicamente avanzato. Nuove e buone partiche per uno sviluppo del territorio sono le regole sulle quali ogni attore del comparto deve investire per offrire la tipicità del territorio, prevedendo standard qualitativi elevati. La figura dell’Agrichef non si riscontra nei diversi repertori delle classificazioni regionali e pertanto rappresenta un’opportunità professionale per il futuro.


Tags: #formazione #agrichef #innovazione #scuola

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017