Attualità
Castagne: positivo avvio di campagna. Buona la qualità
05 Ottobre 2020

Prezzi nella media, ma stretta anti-Covid su sagre ed eventi, frena domanda

Prime castagne in raccolta, grazie anche alla buona stagione. Previsioni in positivo per la qualità, ma sul mercato inciderà la stretta anti-Covid su sagre ed eventi locali. A dirlo è la Borsa Merci Telematica Italiana (BMTI) che traccia il primo quadro su tutte le aree produttive del Paese, da Cuneo al Monte Amiata, dall’Appennino Tosco-Emiliano agli Appennini centrali e nel basso Lazio e Campania, si registra una discreta disponibilità di prodotto.

Quanto ai prezzi, nei mercati all’ingrosso si rilevano nella media del periodo che vanno da 2,50 a 3,50 euro/Kg per il calibro da 80-85 pezzi per un chilo e da 3,50 a 4,50 euro/chilo per il calibro da 70-75 pezzi per un chilo.

Le prime castagne sono, inoltre, di una qualità buona e dolce e non presentano particolari anomalie. Purtroppo a causa del Covid che non permette lo svolgimento di sagre e eventi locali la domanda è ancora bassa, ma visto che la stagione autunnale sta entrando nel vivo e le temperature stanno diminuendo, sicuramente le famiglie saranno invogliate ad acquistare il prodotto determinando così un aumento della domanda.


Tags: #ortofrutta #agricoltori #agricoltura #agroalimentare #mercati #prezzi #prodottitipici

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017