14 Dicembre 2022 | dal Territorio

"Spesa solidale, un aiuto reale". Iniziativa Cia Padova a Saonara

#solidarietà #agricoltori
Condividi

Raccolta di prodotti freschi in favore delle famiglie meno abbienti di Saonara

“Spesa solidale, un aiuto reale”. Al via un’iniziativa, a cura di Cia-Agricoltori Italiani Padova, che prevede la raccolta di tipicità (legate alla stagionalità) a favore delle famiglie meno abbienti del territorio. Primo appuntamento mercoledì 14 dicembre, in occasione del mercato agricolo in programma dalle 8 alle 13, in piazza Maria Soti Borgato a Saonara. I consumatori avranno l’opportunità di acquistare frutta, verdura e altre tipicità che saranno poi invitati a portare allo stand di Cia Padova, sempre in piazza Maria Borgato. Dato che si tratta di primizie deperibili, una volta terminato il mercato gli stessi prodotti verranno immediatamente destinati a venti nuclei famigliari del paese in difficoltà economiche. Nello specifico, ad ognuno di essi sarà consegnata una borsa contenente le primizie di primissima scelta. Un’operazione, questa, che viene portata avanti in collaborazione con il Comune di Saonara.

“Desideriamo lanciare tale evento solidale in un momento significativo, a pochi giorni dalle festività -commentano il presidente di Cia Padova, Luca Trivellato, e il presidente dell’associazione Dalla Terra alla tavola, Marco Zambon-. Tuttavia, non si esaurirà con il Natale, ma proseguirà pure nel 2023. È nostra intenzione dare continuità al circolo virtuoso della solidarietà”. In provincia sono migliaia le famiglie che, anche a causa dell’aumento dei costi dell’energia e dell’inflazione galoppante, oggi non sono in grado di mettere insieme il pranzo con la cena, chiarisce Cia Padova. Da qui l’idea di venire loro incontro, regalando quei prodotti freschi che, altrimenti, farebbero fatica ad acquistare.

“È anche un modo per valorizzare i nostri prodotti tipici, genuini e supercontrollati -aggiunge il presidente della zona Cia di Piove di Sacco, Federico Bettini-. Invitiamo le famiglie di Saonara ad aderire numerose all’iniziativa, per il bene della comunità”. Durante la mattinata Cia Padova organizzerà inoltre dei laboratori didattici, ai quali parteciperanno alcune classi della scuola primaria Angelo Borgato, contro lo spreco alimentare; sarà illustrato il valore del cibo tramite delle specifiche attività. Infine, agli alunni verranno donati uno zainetto, un cappellino, delle matite colorate e una “merenda sana” a base di kiwi, pere e mele. Simone Bettin è l’assessore al Commercio del Comune di Saonara: “In primo luogo desidero ringraziare Cia Padova per la disponibilità. Ai più piccoli siamo chiamati a trasmettere il messaggio che il cibo non va in alcun modo sprecato. Non solo. Siamo sicuri che i cittadini meno abbienti apprezzeranno il dono delle borse della spesa con i prodotti freschissimi della terra. La vera solidarietà non fa rumore, ma entra con discrezione nelle case di chi ha bisogno”. Il successivo appuntamento de “Spesa solidale, un aiuto reale” è in agenda domenica 18 dicembre ai mercati natalizi di Piove di Sacco.


Seguici su