Bologna
Cia alla 30° edizione del SANA, Salone del biologico e del naturale
07 Settembre 2018

Anniversario importante per il SANA, il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale, che con l'edizione 2018 spegne 30 candeline. In programma dal 7 al 10 settembre, negli spazi espositivi di Bologna Fiere, ha tra i protagonisti Cia-Agricoltori Italiani.

Cia, assieme alla sua associazione per l'agricoltura biologica Anabio, è presente con uno spazio dedicato -nel Padiglione 21 stand A89-B90- e tante iniziative.

In particolare, sabato 8 settembre, alle ore 9:30 nella Sala Ouverture (Centro Servizi Blocco D) della Fiera di Bologna, Cia e Anabio organizzano il convegno "L'olivicoltura biologica intensiva, un'opportunità per la competitività dell'olio extravergine di oliva italiano". Al centro dei lavori la modernizzazione e il rinnovamento del settore con il contributo del "bio". Dopo i saluti di Federico Marchini (presidente nazionale Anabio) e l'introduzione di Anna Rufolo (Dipartimento economico Cia nazionale), in programma gli interventi di Maria Rosaria Pupo D'Andrea (ricercatrice CREA) "Favorire l'evoluzione della filiera dell'olio extravergine di oliva italiano"; Franco Famiani (Dipartimento di Scienze agrarie dell'Università degli studi di Perugia) "Soluzioni tecniche e linee di indirizzo per il rinnovo degli oliveti italiani"; Sandro Piccini (direttore CNO-Consorzio nazionale degli olivicoltori) "Salvaguardia della produzione e miglioramento dei rapporti con la filiera". Conclusioni affidate al presidente Cia Emilia Romagna Cristiano Fini.

Presso lo spazio espositivo Cia, inoltre, sarà esposta per tutta la durata del SANA la tela "Humus Sapiens" realizzata con semi biologici dall’artista Maria Elena Francalancia.


Tags: #biologico #agricoltura #alimentazione


Allegati

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017