Rossiglione
Peste suina: Cia scende in piazza. Misure radicali contro fauna selvatica
28 Febbraio 2022

Appuntamento il 28 febbraio a Rossiglione, nel cuore nell’area infetta, con agricoltori, cittadini e istituzioni

Cia-Agricoltori Italiani scende in campo contro la peste suina. L’appuntamento, d’intesa con le proprie sedi regionali di Piemonte e Liguria, è per lunedì 28 febbraio, a Rossiglione (Genova), con una manifestazione nel cuore della “zona infetta” assieme ad agricoltori, cittadini e rappresentanti del mondo delle istituzioni.

A partire dalle ore 11, al Teatro Comunale in piazza Giacomo Matteotti, Cia farà sentire la sua voce per denunciare l’emergenza in atto, a causa della crescita incontrollata della fauna selvatica, e per chiedere interventi tempestivi a sostegno dei territori colpiti e di tutto il settore.

Per seguire il live streaming, clicca qui

Secondo Cia, ci sono provvedimenti non più rinviabili, come l’immediata e drastica riduzione del numero di cinghiali; il rimborso rapido, senza vincoli e burocrazia, del 100% dei danni subiti dagli agricoltori per la peste suina; la radicale riforma della legge 157 del 1992 per un nuovo modello di gestione della fauna selvatica.

#pestesuina #stopcinghiali #agricoltorinpiazza #emergenzafaunaselvatica #cambiamolalegge


Tags: #emergenza #agricoltori #animaliselvatici #malattie #manifestazione

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017