Cervia
Cia Romagna presenta l’Annata agraria 2022
25 Novembre 2022

Torna in presenza l’evento annuale di Cia-Agricoltori Italiani Romagna, legato alla presentazione dei dati che caratterizzano l’anno in corso nelle tre province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini per una fotografia delle tendenze del settore agricolo nei suoi vari comparti. L’edizione 2022 del report contiene lo storico degli andamenti a ritroso fino al 2018, primo anno in cui l’Annata Agraria fu presentata come Romagna, in seguito alla fusione avvenuta il 14 dicembre fra le Cia provinciali. L’appuntamento è venerdì 25 novembre, alle ore 16, all’Hotel Dante di Cervia e anche in streaming sul canale YouTube di Cia Romagna a questo link https://www.youtube.com/watch?v=L9VmYuseW80.

 

“L’agricoltura di domani passa dalla ricerca di oggi” è l’approfondimento tematico 2022, con il quale Cia Romagna vuole mettere in evidenza ancora una volta quanto sia importante la ricerca, e quindi la scienza, per individuare strategie utili ad affrontare le tante sfide aperte.

“Non può prevalere l’impatto comunicativo, ideologico e propagandistico. Le decisioni a livello nazionale ed europeo che riguardano il futuro dell’agricoltura, quindi di tutti i cittadini non solo degli agricoltori, vanno prese su basi scientifiche se vogliamo salvaguardare le produzioni e garantire la sicurezza alimentare, oltre che lavoro e sicurezza sociale -sostiene Danilo Misirocchi, presidente Cia Romagna-. Questo vale per il contrasto ai danni da fauna selvatica, per la gestione del clima ormai cambiato, per l’obiettivo della riduzione delle molecole e il minor utilizzo di agrofarmaci”.

La presentazione dei dati e delle tendenze 2022 quest’anno è affidata al direttore di Cia Romagna, Alessia Buccheri, e al responsabile del servizio tecnico fondiario di Cia Romagna, Marco Paolini.

Alla presentazione seguiranno due focus: uno sul meteo e su quale futuro ci aspetta considerata la situazione in cui siamo con l’intervento del tecnico meteorologo e presidente dell’Associazione Meteorologi Professionisti (Ampro) Pierluigi Randi; l’altro sul ruolo dell’innovazione genetica nel futuro di un’agricoltura sostenibile, con l’intervento di Luigi Cattivelli, direttore del Centro di Ricerca Genomica e Bioinformatica (CREA-GB).

Il confronto sui temi indicati prevede anche gli interventi di Danilo Misirocchi, presidente Cia Romagna e di Valtiero Mazzotti direttore Generale agricoltura, caccia e pesca Regione Emilia-Romagna e dell’assessore regionale all’agricoltura, agroalimentare, caccia e pesca Alessio Mammi.

Le conclusioni sono affidate al presidente di Cia nazionale Cristiano Fini.

Porteranno i loro saluti il Prefetto di Ravenna Castrese De Rosa e il presidente di Cia Regionale Stefano Francia.  Apre e presiede i lavori il vicepresidente di Cia Romagna Lorenzo Falcioni

Il report sull’Annata Agraria è realizzata attraverso la consultazione di fonti scritte e orali. Per la ricostruzione dell’andamento dell’anno in corso, i curatori del volume si avvalgono della preziosa collaborazione degli Stacp di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini; delle Camere di Commercio della Romagna e di Ravenna; del supporto dei Responsabili Tecnici, della Presidenza e della Segreteria di Cia Romagna e dei numerosi stakeholder del settore intervistati: agricoltori, cooperative, consorzi, enti, esperti dei vari comparti esaminati, compreso andamento meteo e cambiamenti climatici. Questa disponibilità rappresenta una pregevole rete di collaborazione, cresciuta e consolidatasi negli anni, alla quale vanno i ringraziamenti di Cia Romagna e dei curatori del volume.


Tags: #agricoltura #ricerca


Allegati

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017