04 Maggio 2023 | dal Territorio

Agrichef Festival, tappa in Toscana

#cucina #agrichef #agriturismo #cultura #formazione #tradizione
Condividi

Decreterà il piatto protagonista per la regione alla finale di Amatrice

Agrichef Toscana: gli chef degli agriturismi e studenti si sfidano con piatti a base di cipolla rossa della Valtiberina

Farà tappa all’Istituto Alberghieri Fanfani - Camaiti di Caprese Michelangelo (AR), giovedì 4 maggio, l’edizione 2023 dell'Agrichef Festival targato Toscana. L'evento che da 10 anni vede insieme tra i fornelli i cuochi contadini degli agriturismi di Turismo Verde-Cia e gli studenti degli istituti alberghieri d'Italia. La sfida di quest'anno avrà come protagonista la cipolla rossa della Valtiberina.

In gara 6 Agrichef-Cia provenienti da altrettanti agriturismi di diverse zone della Toscana, insieme agli studenti dell’Istituto alberghiero, che collaboreranno alla preparazione dei piatti ed effettueranno il servizio di sala e gli abbinamenti con il vino.

“L’iniziativa -sottolinea Valentino Berni, presidente Cia Toscana- ha l’obiettivo di valorizzare le produzioni agricole, e allo stesso tempo esaltare la qualità di questi prodotti attraverso il lavoro dei nostri agrichef, ovvero la cucina di agriturismo, che rappresenta un punto di forza della qualità ricettiva della campagna toscana”.

L’iniziativa, con l’Istituto Alberghiero Fanfani – Camaiti, rappresenta un momento di confronto tragli studenti, i cuochi agricoltori e partecipanti, non solo sul piano gastronomico, ma anche sulla valorizzazione delle produzioni agricole attraverso l’esperienza diretta del gusto e la conoscenza di cosa c’è dietro ad ogni piatto in termini di cultura, tradizione, lavoro agricolo e conoscenze.

Dunque, uno spazio di condivisione culturale, dedicato alla gastronomia sulla biodiversità della cucina rurale del territorio. “Gli studenti -spiega Alessandra Alberti, responsabile progetto Agrichef Toscana- hanno scelto di svolgere una ricerca su un prodotto specifico del territorio: la Cipolla rossa della Valtiberina, che oltre a essere un Prodotto Agroalimentare Tradizionale è anche iscritta nel Repertorio regionale quale risorsa genetica a rischio di estinzione. Nell’ambito della ricerca effettuata, sull’uso del prodotto nella cucina territoriale, sono state selezionate sei ricette ritenute rappresentative dell’uso della cipolla nella cucina locale, tali ricette, pur mantenendo la struttura originale, sono state rivisitate in chiave più moderna”.

Gli Agrichef-Cia, ognuno, con due studenti, prepareranno una ricetta, la presenteranno al pubblico illustrandone la preparazione, raccontando la ricetta, le materie prime, il legame con il territorio. La presentazione dei piatti sarà accompagnata dalla presentazione dei vini in abbinamento, da parte degli studenti addetti alla sala. Una giuria, composta da esperti del settore, giornalisti, insegnanti, food blogger, selezionerà un unico piatto tenendo conto della presentazione del piatto, esame olfattivo e gustativo, tradizionalità della ricetta, narrazione della ricetta, narrazione dell’agriturismo. Il piatto selezionato sarà riproposto nel Festival Nazionale degli Agrichef che si terrà ad Amatrice (Ri).


Seguici su