01 Marzo 2023 | Nazionale

"Il CAA-Cia al centro dei servizi all'impresa". Evento su consulenza e orientamento

#assistenza #agricoltori #agricoltura #europa #Pac #servizi
Condividi

Due giorni di incontri e dibattiti con i maggiori protagonisti del settore e gli operatori e tecnici dei Centri, in arrivo da tutta Italia

"Il CAA-Cia al centro dei servizi all'impresa. Consulenza e Orientamento per le aziende agricole" questo titolo e tema dell'evento, a Roma, organizzato dal Centro di Assistenza Agricola di Cia-Agricoltori Italiani per mercoledì e giovedì, 1 e 2 Marzo, presso il Belstay Roma Aurelia (Via Bogliasco, 27).

In programma due giornate di incontri e dibattiti che coinvolgeranno i maggiori protagonisti, pubblici e istituzionali, del settore e oltre cento operatori e tecnici dei Centri CAA-Cia, in arrivo da tutta Italia. 

Appuntamento, quindi, a mercoledì 1 Marzo, dalle 10:30 per la registrazione dei partecipanti e l'apertura dei lavori al via dalle 11 con il discorso inaugurale del presidente del CAA-Cia, Graziano Scardino.

A seguire gli interventi importanti di Silvia Lorenzini, direttrice AGEA Coordinamento e di Dario Cartabellotta, dirigente generale Dipartimento Agricoltura Regione Sicilia.

Chiuderà la mattinata istituzionale, alle 13, il presidente nazionale di Cia-Agricoltori Italiani, Cristiano Fini. 

Alle 15, la ripresa delle attività con il pomeriggio dedicato ai Tavolo tematici. Il primo su "Il ruolo dei CAA nella gestione dei sostegni". Interverranno: Pasquale Plicato, CAA-Cia nazionale; Maurizio Piomponi, Ufficio Tecnico AGEA Pagatore: Fascicolo; Christian Patti, AGEA Coordinamento: I Pilastro; Guido Bronchini, Funzionario Regione Lazio: II Pilastro e Pier Paolo Fraddosio, AGEA Pagatore: Aiuti Nazionali.

Dedicato a "Gli strumenti operativi nell'ambito della Pac" il secondo confronto, alle 16, con Raffaella Sirena, CAA-Cia nazionale; Marco Rainaldi, SIN: Monitoraggio satellitare; Antonio Lucaroni, ARCODREA: GIS; Loris Alborali, IZSLER: ClassyFarm e Paolo Tosi, ARCODREA: Condizionalità. Coffee break alle 17.

Ultimo tavolo, alle 17:15 con focus su "Le nuove opportunità nella Gestione del Rischio" e gli interventi sul tema di: Stefano Francia, vicepresidente ASNACODI; Carla Buffolino, AGRICAT; Andrea Berti, direttore ASNACODI: Consorzi difesa e Giovanni Razeto, AGRICAT. Poi, spazio alla voce dei partecipanti in sala. A moderare il pomeriggio di approfondimento Annalisa Nicoletti, dell'Ufficio Comunicazione di Cia.

Alle 18:45 la chiusura della prima giornata di evento, con il direttore nazionale di Cia, Maurizio Scaccia. 

Giovedì 2 Marzo di nuovo al Belstay Roma Aurelia per la seconda e ultima giornata. Alle 9 l'avvio delle sessioni finali con l'intervento introduttivo del direttore del CAA-Cia nazionale, Domenico D’Amato.

Alle 9:45 si parlerà, invece, di "Dati e strumenti di programmazione Cia" con la relazione di Antonio Del Vecchio dell'Ufficio Informatico di Cia. Alle 10:15, infine, sarà al centro "La nuova Pac e le attività del Sistema CAA" con la partecipazione al tavolo dedicato di: Gianluca Cecconi, CAA-Cia Nazionale: Il primo pilastro PAC; Riccardo Sacchetti, CAA-Cia nazionale: Il secondo pilastro PAC; Sonia Miloud, responsabile Tecnico CAA-Cia Toscana: Eco-schema 1; Roberto Prencipe, responsabile Regionale CAA-Cia Puglia: Eco-schemi 2 e 3; Fulvio Orsini, responsabile Tecnico CAA-Cia Emilia-Romagna: Eco-schema 4 e Giovanni Allasia, responsabile Regionale CAA-Cia Piemonte: Eco-schema 5. Dibattito con i partecipanti previsto per le 11:30.

Previste per le 13 le conclusioni del presidente nazionale CAA-Cia, Graziano Scardino. 


 


Seguici su