16 Marzo 2023 | dal Territorio

Con Agia-Cia e CREA, "Obiettivo Ricerca" fa tappa in Basilicata

#giovani #innovazione #ricerca #zootecnia
Condividi

Tappa a Bella dedicata alla zootecnia estensiva

In Basilicata la nona tappa del progetto “Obiettivo Ricerca. Mettiamo al centro l’agricoltura che innova” nato dal protocollo d'intesa tra Agia-Cia, Cia-Agricoltori Italiani, Associazione Agricoltura è Vita-Cia e CREA. L'appuntamento è previsto per giovedì 16 marzo, nel Centro CREA Zootecnia e Acquacoltura a Bella (PZ), Strada Statale 7.

"Biodiversità, tipicità, economia e poltiiche: innovazione e sostenibilità della filiera zootecnica e lattiero-caseario" il tema dell'incontro messo a punto con il Centro di ricerca Zootecnia e Acquacoltura (CREA-ZA) sede di Bella (PZ), il Centro di ricerca Politiche e Bioeconomia (CREA-PB) sede di Potenza, il Network per il Trasferimento Tecnologico del CREA (NTT–CREA).

L'appuntamento, inizierà alle 9, con l'apertura dei lavori da parte di Stefano Vaccari, direttore generale CREA, Salvatore Claps, direttore CREA-ZA, Enrico Calentini, presidente nazionale Agia-Cia, Matteo Ansanelli, direttore Ricerca e Formazione Associazione Agricoltura è Vita, Corrado Lamoglie, dirigente Ufficio Trasferimento tecnologico CREA. A cura di Maria Assunta D'Oronzio e Giuseppina Costantini la relazione su "Politiche, strumenti e innovazioni a supporto delle imprese agro-forestali: l'attività del CREA-PB".

Dalle 9:45 le presentazioni itineranti nei laboratori e nella aziende con le relazioni di Giuseppe Morone “Biodiversità animale - razze autoctone ovine e caprine e loro prodotti”; di Giulia Francesca Cifuni "La caratterizzazione aromatica delle produzioni lattiero-casearie”; di Maria Assunta D’Oronzio e Salvatore Claps “La scuola del casaro”, di Lucia Sepe, Salvatore Claps e Antonio Capece “Innovazione casearia, dimostrazione di un caso concreto: produzione di formaggi a caglio vegetale”. 

Al termine previste le considerazioni conclusive di Antonio Racioppi, presidente di Agia-Cia Basilicata. 

Organizzazione e coordinamento CREA: Ufficio Trasferimento Tecnologico. Organizzazione e coordinamento AGIA-CIA: Direzione Ricerca e Formazione Associazione Agricoltura è Vita.

 

 

 

 


Seguici su