Sciroppo di Sambuco
04 Luglio 2018

La pianta benedetta d'Appennino

15-20 grappoli di fiori di sambuco

6 limoni biologici

1/2 litro di acqua

1,5 kg di zucchero (potete usare anche lo zucchero grezzo di canna)

1 cucchiaino di aceto di mele biologico

Preparazione

Separare i fiori di sambuco dai rametti verdi più grossi e lavateli sotto l’acqua fredda. Lavare anche i limoni sotto acqua corrente fredda e spazzolate facendo attenzione a non rovinare la buccia. Tagliate i limoni a fettine eliminando le estremità. In un vasetto ermetico, mettere alternando i fiori con le fettine di limone e coprite con il mezzo litro d’acqua. Occorrono circa 48 ore per la macerazione in luogo fresco o direttamente in frigo.

Dopo le 48 ore, mettere una garza o un tovagliolo di stoffa in un colino e filtrare lo sciroppo di sambuco. Strizzare nella garza e versare in un pentolino con zucchero e aceto di mele. Tenere a fuoco basso e far cuocere per altri 5-10 minuti. Una volta raffreddato lo sciroppo di sambuco va imbottigliatelo e conservatelo in frigo. Per la degustazione è perfetto diluito (2 cucchiaini da caffè) in un bicchiere di acqua con ghiaccio. Ideale come aroma per i dolci e caldo per le tisane.


Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017