Olio di Iperico
15 Giugno 2018

Fiori di Iperico appena raccolti
Olio Extravergine di oliva

Preparazione

Per prima cosa separiamo i fiori dai gambi e raccogliamo i fiori in un barattolo di vetro. Stacchiamo tutto l’apice fiorito, inclusi i boccioli ancora chiusi. Quando il vaso è pieno, comprimiamo leggermente i fiori verso il basso. Versiamo l’olio extravergine di oliva fino a ricoprire interamente i fiori. Chiudiamo il vasetto e avvolgiamolo completamente con la carta stagnola. Lasciamo macerare al sole per circa 40 giorni in modo che i fiori rilascino nell’olio i loro principi attivi.
Durante il periodo di macerazione agitiamo il vaso una volta al giorno.

Al termine vedremo che l’olio all’interno del vasetto è diventato di un bel colore rosso intenso. Filtriamo l’oleolito con un imbuto e un panno di cotone. In ultimo versiamo anche i fiori nel panno di cotone e strizziamoli per bene. Per recuperare tutto l’olio possiamo aiutarci usando uno schiacciapatate e inserendo il panno di cotone chiuso con i fiori all’interno. Versiamo l’olio in una bottiglia di vetro scuro, oppure in bottigliette contagocce o con applicatori roll-on. I recipienti vanno conservati al fresco al riparo dalla luce solare.

"Ogni anno, nel mese di giugno -racconta l'Agrichef Cia Benedetta- non manco mai di preparare l’Olio di San Giovanni. E’ una di quelle ricette che mi ha tramandato mia nonna e che fanno parte della tradizione contadina un pò in tutta Italia". La sua storia continua qui


Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017