Le sagna 'ncannulate
28 Settembre 2018

La cucina contadina pugliese

Per la pasta:

Farina di semola di grano duro 500gr

Acqua q.b.

 

Per il condimento:

olio extravergine 30gr

pomodorini 400gr

cipolla (1 piccola)

pancetta di maiale 250gr

prezzemolo q.b.

sale fino q.b.

pane tostato

Preparazione

Procedimento per la pasta: amalgamare bene gli ingredienti formando un impasto morbido e compatto da cui successivamente si ricaverà una sfoglia dallo spessore di pochi millimetri. Si tagliano cosi delle fettuccine che verranno poi con l’aiuto delle mani, ‘ncannulate, ovvero ritorte per assumere la forma caratteristica.

Procedimento per il condimento: preparare il classico soffritto al quale aggiungere la pancetta. Lasciare il pane tostato per l'impiattamento.

"E' una ricetta tipica della tradizione gastronomica pugliese, in particolare il classico piatto della domenica -racconta Federica Sparascio, Agrichef Cia dell'Agriturismo Gli Ulivi (Marina Serra, Lecce)-. E' identitario di una realtà dove il grano prodotto nella terra, veniva poi usato come ingrediente di base per la preparazione di tanti formati di pasta tra cui le sagne ‘ncannulate che per la loro forma ritorta si prestavano benissimo ad accogliere sughi succulenti e densi ma anche preparazioni più veloci come quella presentata.


Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017