Attualità
Ue: Ceja compie 60 anni, giovani futuro dell’agricoltura
10 Dicembre 2018

Serve più impegno verso gli under 35 del settore

Il Ceja festeggia 60 anni di attività. Il Consiglio europeo dei giovani agricoltori, che riunisce due milioni di imprenditori agricoli under 35 provenienti dai vari Stati membri, ha celebrato la sesta decade di impegno e di battaglie, a Ypres in Belgio, insieme a istituzioni e organizzazioni di settore.

“Negli ultimi sessant’anni siamo rimasti uniti nella nostra diversità -ha detto Jannes Maes, presidente del Ceja e allevatore di 27 anni-. Il dibattito sull’agricoltura europea è cambiato molto, ma è nostra responsabilità continuare a svolgere un ruolo attivo”.

Presente alle celebrazioni il commissario Ue all’Agricoltura, Phil Hogan, che ha evidenziato l’importanza dei giovani per il futuro del comparto e dell’Europa: “Farò tutto ciò che posso per accelerare il ricambio generazionale”, ha detto. Fari puntati sulla nuova Pac, con interventi dedicati per far crescere quel 6,5% di under 35 che trainano ad oggi la filiera agricola comunitaria.

Tanti giovani agricoltori si sono alternati sul palco per raccontare la loro storia aziendale, condividendo idee con circa 200 rappresentanti delle organizzazioni di tutta Europa. Come l’Agia, l’Associazione giovani imprenditori agricoli di Cia.


Tags: #europa #agricoltori #giovani

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017