Attualità
Ue: aiuti concreti ai giovani o zone rurali a rischio
11 Giugno 2018

Richiamo del presidente del Ceja a ministri agricoli

Bisogna lottare per un bilancio adeguato della Pac con “misure vincolanti” per i giovani agricoltori europei. L’obiettivo è sostenere sul serio il ricambio generazionale nel settore primario, senza il quale l’agricoltura Ue è in pericolo. Parola di Jannes Maes, presidente del Ceja (Confederazione giovani agricoltori Ue), che ha lanciato un appello -ripreso da ANSA AgriUE- ai ministri dell’Agricoltura riuniti in un consiglio informale a Sofia.

In assenza di provvedimenti concreti a favore degli under 40, ha spiegato Maes, l’agricoltura europea “non potrà trarre vantaggio dalla consapevolezza ambientale e dalla mentalità aperta all’innovazione che la nostra generazione può portare nel comparto, danneggiando ulteriormente il tessuto sociale ed economico delle aree rurali”.


Tags: #Pac #agricoltura #europa #giovani

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017