Attualità
Latte, aumenta la produzione internazionale (+2,1%)
15 Marzo 2019

Anche in Italia il mercato ha mostrato nell’ultimo biennio segnali positivi

Grande ottimismo dai dati sulle stime della produzione internazionale di latte. L’Osservatorio sul mercato dei prodotti zootecnici dell’Università Cattolica di Cremona -come riportato da Ansa- calcola un +2,1% per l'annata del 2018. In aumento soprattutto l’export per il burro (6,7%) e per il latte scremato in polvere (5,6%). Il 2017 è stato per il mercato internazionale un anno di svolta: mentre la produzione ha subito una frenata, la domanda mondiale si è ravvivata. 

I prezzi hanno subìto uno stop ma sono comunque rimasti su livelli elevati.  Secondo lo studio, “il mercato italiano ha mostrato nell’ultimo biennio più di un segno positivo, sia dal lato dell’export che, sia pure più timidamente, per i consumi interni”. In Italia aumenta la spesa delle famiglie per latte e derivati (+1,2%) con una contrazione nel primo semestre del 2018 (-0,3%) in un contesto di crescita della produzione: nella campagna 2017/18 si calcola un incremento del 4,0%, dopo il +2,9% della campagna precedente, e malgrado vi sia stata la chiusura di quasi il 4% delle stalle.
Quello della concentrazione degli allevamenti è peraltro un dato costante di anno in anno: nell’ultimo decennio hanno chiuso oltre 15 mila stalle, ossia più di un terzo di quelle che erano attive nel 2007/08.


Tags: #mercati #consumi #latte

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017