Comunicati
CAA-Cia: partire da territorio per rilancio servizi
11 Gennaio 2019

Tre incontri, da Nord a Sud Italia, hanno dato il via al nuovo corso del Centro di Assistenza Agricola di Cia. Presentato il neoletto CdA con presidente Gabriele Carenini

Parte dal territorio il nuovo corso del CAA, il Centro di Assistenza Agricola di Cia che con tre incontri, organizzati da Nord a Sud Italia, a Bologna, Roma e, infine, Napoli, apre il 2019, presentando il suo neoeletto Consiglio di Amministrazione. Presidente, Gabriele Carenini, affiancato dai consiglieri, Gianfranco Santi e Franco Belmonte e dal direttore, Fabio Chessa.

Obiettivo delle tappe che hanno chiamato a raccolta il mondo CAA-Cia di tutta Italia, ascoltare chi, ogni giorno, lavora a contatto con gli agricoltori, fornendo costante assistenza alle aziende in tutti i procedimenti amministrativi, erogando servizi e fornendo consulenza. Sul tavolo del confronto, la volontà di tornare a mappare, in ottica di modernizzazione, le strutture del CAA-Cia a livello nazionale, la necessità di far emergere le esigenze del settore e degli operatori, la condivisione di punti di vista e la messa a fattor comune delle esperienze.

Per il CAA-Cia, che si conferma secondo Centro di Assistenza Agricola con oltre 400 sedi in tutta Italia e quasi 1000 operatori abilitati, va data priorità assoluta alla cura dei servizi destinati agli agricoltori e al mondo delle imprese, a partire dalla gestione del fascicolo aziendale da sempre grande e principale mission del CAA. Inoltre, il Centro Assistenza di Cia guarda ai prossimi anni, con una maggiore attenzione alla formazione orientata all’innovazione e alla semplificazione, su cui investire per l’aggiornamento interno delle risorse e per informare le aziende agricole.

“Occorre procedere con metodo e per obiettivi concreti di sviluppo -è intervenuto il direttore Fabio Chessa-. Siamo in una fase cruciale in cui è necessario lavorare al rafforzamento della struttura per accogliere e rispondere, in modo sempre più puntuale ed efficiente, alla rinnovata domanda di servizi”.

“Il CdA che mi onoro di presiedere -è infine intervenuto il presidente CAA-Cia, Gabriele Carenini- ha volutamente una forte spinta motrice che arriva dal territorio. C’è la rappresentanza del Nord, del Centro, del Sud Italia e delle Isole. Questo perché crediamo fermamente nell’ascolto della rete Cia diffusa capillarmente in tutta Italia e intendiamo ripartire da questa per rinsaldare le sue sinergie più distintive”.

 


Tags: #assistenza #agricoltori #cia

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017