Attualità
Api: Ue aumenta di 12 milioni sostegno a settore
19 Giugno 2019

Importo raddoppiato grazie ai contributi nazionali degli Stati membri

L’Ue aumenterà i fondi a sostegno dell’apicoltura, stanziando 120 milioni di euro per i prossimi tra anni. 12 milioni di euro in più rispetto al sostegno previsto per il periodo dal 2017 al 2019. Tale importo, raddoppiato grazie ai contributi nazionali degli Stati membri, si applicherà ai programmi nazionali apicoli a partire dal primo agosto 2019 e fino al 31 luglio 2022.

Questi programmi -riporta ANSA AgriUE- sono progettati dagli Stati membri in collaborazione con i rappresentanti del settore a livello nazionale per migliorare le condizioni del mondo dell'apicoltura e la commercializzazione dei loro prodotti. Le misure comprendono l'istruzione per gli apicoltori, il supporto per avviare un'attività di apicoltura, la lotta contro i parassiti che danneggiano gli alveari e la ricerca o le misure per migliorare la qualità del miele.

Nel 2018, l'Ue contava oltre 17,5 milioni di alveari suddivisi per oltre 600mila apicoltori. L'apicoltura è praticata in tutti gli Stati membri dell'Ue e l'Unione europea è il secondo produttore mondiale di miele. Le colonie di api sono essenziali per l'agricoltura e l'ambiente, garantendo la riproduzione delle piante mediante impollinazione, mentre l'apicoltura partecipa allo sviluppo delle aree rurali.


Tags: #europa #api #commercio #pagamenti

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017