Comunicati
Accordo Ue-Messico, Cia: cogliere nuove opportunità di export per nostri prodotti
23 Aprile 2018

La proposta negoziale ha aspetti positivi e altri da valutare più avanti

L’ultima proposta negoziale tra Europa e Messico va interpretata come un’opportunità per l’export delle nostre produzioni. Novità per i formaggi e la pasta Made in Italy, che avranno l’occasione di fruire di nuovi spazi di mercato nell’area del Centro America. Un cliente, fino a oggi abbastanza marginale, dove vendiamo principalmente vini con un valore dell’export appena superiore a 103 milioni di euro, e da cui importiamo per un valore di circa 86 milioni di euro.

E’ quanto emerge da una prima analisi della Cia-Agricoltori Italiani, in occasione dell'intesa politica sul nuovo accordo tra Ue e Messico, a cui manca solo il passaggio del “legal scrubbing” per ritenere chiuso l’accordo quadro.

Discreta la quota dei prodotti IG (ovvero quelli tutelati dai marchi europei d’origine geografica) che entrerebbero nell’accordo. Il documento parla di 340 specialità tradizionali, tra cui il Gorgonzola. Latte in polvere, carne di maiale, caffè e cioccolata -spiega la Cia- godranno dell’abbattimento delle tariffe. Tra gli altri prodotti contemplati nell’accordo, il succo d’arancia e il miele.

Da Bruxelles -prosegue la Cia- segnalano che il nuovo scenario produrrà benefici occupazionali, stimando oltre 400 mila posti di lavoro nel settore delle esportazioni, integrando il lavoro fatto nel negoziato definito nel 2000.  

Appare prematuro prevedere l’effetto dell’accordo per l’agroalimentare italiano -sottolinea la Cia- però l’approccio deve essere quello di vedere il bicchiere mezzo pieno. Anche se diversi nostri prodotti di punta potranno entrare negli scambi in regime di coesistenza con altri prodotti non tutelati.

Da questo accordo, non è affatto automatico o scontato che il mercato messicano preferirà i “falsi” prodotto italiani a quelli originali. Appare chiaro -conclude la Cia- che sarà importante monitorare l’evoluzione di quanto accadrà realmente sui mercati, realizzando anche azioni di promozione a livello internazionale per i veri prodotti italiani.

                                                                                                                                 

BILANCIA COMMERCIALE AGROALIMENTARE ITALIA-MESSICO (2017; €)

 

importazioni

esportazioni

saldo

85.774.137

103.427.154

+17.653.017

 

                                                                                                                   PRINCIPALI IMPORTAZIONI AGROALIMENTARI MADE IN MESSICO VERSO L’ITALIA (2017)

 

PRODOTTI

MLN DI EURO

% SUL TOTALE EXPORT

Birra

26,97

31%

Pesce lavorato e conservato

18,40

21%

Cereali

11,55

13%

Bevande alcoliche distillate, rettificate e miscelate

5,62

7%

Piante per la produzione di bevande

4,94

6%

Frutta tropicale e subtropicale

3,67

4%

 

                                                                                                                 PRINCIPALI ESPORTAZIONI AGROALIMENTARI MADE IN ITALY VERSO IL MESSICO (2017)

PRODOTTI

MLN DI EURO

% SUL TOTALE EXPORT

Vini

33,4

32,3%

Prodotti da forno e farinacei

11,8

11,4%

Oli e grassi

10,2

9,9%

Altri prodotti alimentari n.c.a

8,7

8,5%

Cacao, cioccolato, confetterie

6,8

6,6%

Pasti e piatti preparati

6,5

6,3%

Ortofrutta trasformata

4,3

4,2%

Lattiero-caseario

3,8

3,7%

Condimenti e spezie

3,8

3,7%

Lavorazione di granaglie, amidi e prodotti amidacei

3,5

3,4%

 


Tags: #accordi

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017