Pubblicazioni
Accordo per Imprese Agricole
22 Novembre 2019

"A partire dal 1° gennaio 2020 gli imprenditori agricoli, come tutti coloro che effettuano attività di commercio al minuto e assimilate e rilasciano scontrini o ricevute fiscali, dovranno memorizzare elettronicamente e trasmettere telematicamente all’Agenzia delle entrate i dati relativi ai corrispettivi giornalieri. L'azione della Cia - Agricoltori Italiani ha fatto si che, almeno nella fase transitoria, restassero esclusi da questo nuovo adempimento gli agricoltori in regime speciale IVA che già oggi non devono emettere scontrino fiscale, mentre saranno interessati tutti gli altri agricoltori che effettuano cessioni o prestano servizi a consumatori finali.

 

Il nuovo adempimento si potrà realizzare tramite i Registratori Telematici predisposti per certificare i corrispettivi di vendita rilasciando i c.d. “documenti commerciali” (scontrini con validità commerciale e di garanzia dell’acquisto), ovvero emettendo fattura elettronica se richiesta dal cliente.

 

Cia-Agricoltori Italiani, oltre ad aver svolto un efficace azione a tutela delle imprese, per poter assistere adeguatamente le imprese agricole rispetto a questo nuovo adempimento con un’adeguata strumentazione che sia adatta alle esigenze di ciascuno, ha ritenuto utile definire accordi quadro con importanti società produttrici di strumenti di trasmissione telematica finalizzati all’acquisto di apparecchiature tecnologiche assolutamente adeguate agli standard richiesti dall’Amministrazione Finanziaria e a prezzi di mercato molto vantaggiosi.



Allegati

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017