L'Assemblea di Turismo Verde-Cia il 22 febbraio a Spoleto

14 febbraio 2017
L'Assemblea di Turismo Verde-Cia il 22 febbraio a Spoleto
 

Crollo di presenze nelle regioni colpite dal sisma, con cali fino al 50% anche nelle aree lontane dall'epicentro. Dall'agriturismo un esempio di "resistenza" per la rinascita del Centro Italia. Interverranno, tra gli altri, il viceministro allo Sviluppo economico Bellanova; il presidente della Cia Scanavino e il presidente di Turismo Verde Giulio Sparascio.

La rinascita dell'Appennino passa anche per l'agriturismo che, malgrado il terremoto, resiste e investe sul territorio. Questo il messaggio che vuole lanciare Turismo Verde-Cia in occasione della sua Assemblea nazionale, che si terrà mercoledì 22 febbraio a Spoleto, in provincia di Perugia, alle ore 10:30 presso l'agriturismo "Il Baio" in località Camporoppolo. Lo slogan è chiaro: "Agriturismo presidio del territorio, pilastro per la ricostruzione".  

Il sisma, infatti, non ha provocato solo danni strutturali enormi ad abitazioni, edifici pubblici e attività produttive; altrettanto drammatici sono i danni indiretti, come il crollo verticale dei turisti anche nelle aree molto lontane dal cratere, con prenotazioni e flussi diminuiti fino al 50%. Ma nonostante le difficoltà, gli agriturismi resistono in aree in cui la vocazione rurale è fortissima. In totale -tra Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio- gli agriturismi sono 3.852: tantissime strutture ricettive agricole che continuano a lavorare e a impegnarsi per permettere al Centro Italia di ripartire.

All'Assemblea nazionale di Turismo Verde-Cia interverranno il viceministro allo Sviluppo economico Teresa Bellanova e l'assessore regionale all'Agricoltura, Cultura e Ambiente Fernanda Cecchini. Dopo i saluti del presidente della Cia Umbria Domenico Brugnoni e del sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli, ci sarà la relazione del presidente nazionale di Turismo Verde Giulio Sparascio e poi la presentazione del nuovo portale dell'associazione con il vicepresidente di Turismo Verde Mario Grillo.

Le conclusioni dell'Assemblea saranno affidate al presidente nazionale della Cia Dino Scanavino.    

il Territorio come Destino
Bandiera verde
La spesa in campagna
Turismo verde