Il 15 ottobre a Padova al via iniziativa "il miele della solidarietà" a favore dei bambini dell'Hospice

13 ottobre 2017
Il 15 ottobre a Padova al via iniziativa
 

Dopo il miele per Papa Francesco arriva quello della solidarietà. Gli apicoltori padovani e veneti, dopo l'incontro con il Santo Padre al quale hanno consegnato lo speciale miele "Deletcum nectar", quest'anno intensificano l'impegno sociale con un'iniziativa a favore dei bambini dell'Hospice Pediatrico di Padova e dell'Associazione "L'isola che c'è".

"Abbiamo scelto il motto ‘il mio non sol ma l'altrui ben procuro', scolpito attorno a un'ape sulla facciata di una chiesa in Piemonte -spiegano gli apicoltori di Apat-Fai- frase che ricorda la laboriosità delle api che non producono solo un beneficio per sé stesse. Da questo spunto e dall'incontro con il Santo Padre è nata l'idea di interpretare lo stesso concetto aiutando persone meno fortunate con il frutto del nostro lavoro".

L'idea è quella di organizzare una grande mostra mercato itinerante in Veneto dedicata al miele e finalizzata alla raccolta di fondi a favore delle cure e dell'assistenza dei piccoli ospiti della struttura padovana, attraverso l'attività della Onlus. Sarà Padova, in piazza della Frutta, a fare da apripista e testimonial all'iniziativa, in programma per domenica 15 ottobre.

"E' molto bello poter pensare che chi degusterà questo miele contribuirà ad aiutare i bambini e le famiglie colpite da drammi così profondi".

il Territorio come Destino
Nuova agricoltura news
Bandiera verde
La spesa in campagna
Turismo verde