Quarant'anni Cia: lo sviluppo dell'impresa, l'autonomia e la rappresentanza dal 1977 a oggi

15 settembre 2017
Quarant'anni Cia: lo sviluppo dell'impresa, l'autonomia e la rappresentanza dal 1977 a oggi
 

Il 20 settembre a Roma, alle ore 15 presso l'Auditorium "G. Avolio", la nuova iniziativa nell'ambito delle celebrazioni per il quarantennale della Confederazione. Interverranno tra gli altri il ministro Martina, il presidente della Conferenza Stato-Regioni Bonaccini e il presidente Cia Scanavino.

"Impresa, Autonomia, Rappresentanza". Questo il titolo della nuova iniziativa della Cia-Agricoltori Italiani per celebrare il 40° anniversario dalla sua costituzione. L'appuntamento è mercoledì 20 settembre a Roma, alle ore 15, presso l'Auditorium "Giuseppe Avolio" in via Mariano Fortuny 16.

Un excursus storico e politico per ripercorrere i 40 anni dall'unificazione tra UCI, Alleanza Contadini e Federmezzadri, da cui nacque nel 1977 la Confederazione italiana coltivatori che poi, nel 1992, evolse nell'attuale Confederazione italiana agricoltori. Un percorso che racconta anche l'evoluzione della rappresentanza sindacale e dell'impresa agricola.

In questo modo, la Cia di oggi guarda alle sue radici, ma vivendo nel presente e soprattutto proiettandosi nel futuro, per definire una rappresentanza nuova più connessa con il reale, concreta, vicina ai bisogni degli imprenditori associati, specifica, competente, non generalista, non autoreferenziale.

A presiedere i lavori sarà il presidente nazionale della Cia Dino Scanavino. La relazione introduttiva sarà affidata a Giovanni Cannata, rettore Universitas Mercatorum, mentre la comunicazione su "La rappresentanza nell'epoca digitale" sarà a cura di Andrea Toma del Censis. Seguirà la tavola rotonda vera e propria, a cui parteciperanno: Maurizio Martina, ministro delle Politiche agricole; Stefano Bonaccini, presidente Conferenza Stato-Regioni; Anna Cinzia Bonfrisco, senatrice; Patrizia De Luise, presidente Confesercenti; Massimiliano Giansanti, presidente Confagricoltura; Maurizio Gardini, presidente Alleanza Cooperative Italiane; Ivan Lo Bello, presidente Unioncamere; Alessio Rossi, presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria; Daniele Vaccarino, presidente CNA.

Modererà gli interventi Roberto Pippan, vicedirettore Gr Radio Rai.