Cia: Scanavino, soddisfatti per emendamenti soppressivi DL Mezzogiorno presentati al Senato

06 luglio 2017
Cia: Scanavino, soddisfatti per emendamenti soppressivi DL Mezzogiorno presentati al Senato
 

La Cia–Agricoltori Italiani apprende con soddisfazione che alcuni senatori hanno presentato degli emendamenti soppressivi del comma 3 dell'art 2 D.L. Mezzogiorno. Decreto che introdurrebbe una modifica alla disciplina ordinamentale dei Consorzi agrari, facendoli sia partecipare a società di capitali, che estendendo a loro le agevolazioni derivanti dall'assimilazione alle società cooperative.

"Ci sembra –afferma Dino Scanavino, presidente di Cia– un passo importante e per questo ringraziamo sin da ora i senatori del PD, M5S e Art.1- Movimento Democratici e Progressisti che si sono impegnati per fermare l'ennesimo colpo di mano per il ripristino del sistema dell'ex Federconsorzi, un baraccone già finito in liquidazione negli anni '90. Un sistema obsoleto e che non porta alcun vantaggio al mondo agricolo''.

il Territorio come Destino
Nuova agricoltura news
Bandiera verde
La spesa in campagna
Turismo verde