Cia Est Lombardia: rinnovato contratto integrativo operai agricoli provincia di Brescia

29 dicembre 2016
Cia Est Lombardia: rinnovato contratto integrativo operai agricoli provincia di Brescia
 

La nota congiunta con Confagricoltura e Coldiretti: riconosciuto adeguamento economico del 2 per cento.

E' stato sottoscritto il nuovo contratto integrativo provinciale degli operai agricoli e florovivaisti della provincia di Brescia per il periodo 2016-2019. Ne danno notizia con una nota congiunta Cia Est Lombardia, Confagricoltura e Coldiretti Brescia, sottolineando che viene riconosciuto un adeguamento economico del 2% sugli importi del salario contrattuale vigente.

L'aumento decorrerà dal 1° gennaio 2017 -si legge nella nota- e accompagna nell'accordo miglioramenti di carattere normativo provinciale che manifestano la volontà delle organizzazioni di valorizzare i rapporti bilaterali con Flai-Cgil, Fai-Cisl e Uila-Uil territoriale Brescia e Cremona.

Pur in un momento di forte difficoltà e incertezza del settore agricolo, le organizzazioni confermano l'impegno a un confronto sulle prestazioni integrative della Cassa Mutua provinciale.