Attualità
Arriva "speed breeding" per accelerare crescita piante
10 Gennaio 2018

Obiettivo far fronte ad esigenze alimentari popolazione mondiale

Un raccolto ogni 8 settimane per frumento, grano duro, orzo, piselli e ceci. Questo il traguardo raggiunto dal team del John Innes Center, dell'Università del Queensland e dell'Università di Sydney, grazie alla tecnica dello speed breeding che permette di accelerare la coltivazione delle piante, migliorandone la genetica. 

"Lo speed breeding -ha affermato Brande Wulff, a capo del team di ricercatori, nella notizia rilanciata da Repubblica.it- produrrà raccolti migliori, colture più nutrienti, più produttive e più resistenti ai parassiti e alle malattie". E, considerando le gravi conseguenze del cambiamento climatico sull'agricoltura globale, questo strumento potrebbe rappresentare una grande speranza per il futuro.


Tags: #innovazione #cibo #piante

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Confederazione italiana agricoltori. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017