In ballo il futuro di oltre un milione di lavoratori e 190 mila imprese agricole