Grande dibattito della Ue sulla sicurezza nutrizionale a Expo Milano 2015

14 maggio 2015
Grande dibattito della Ue sulla sicurezza nutrizionale a Expo Milano 2015
 

Il 13 maggio a Expo, all'interno del padiglione della Commissione europea, si è tenuta la conferenza dal titolo "Grand debate on Nutrition Security - A whole system approach" organizzata nell'ambito delle Iniziative di Programmazione Congiunta (JPI) Ue su "Agricoltura, la sicurezza alimentare e cambiamento climatico" (FACCE) e "Una dieta sana per una vita sana" (HDHL).

Alla conferenza ha preso parte come speaker anche Matteo Bartolini, attuale presidente del Ceja e membro della Cia. Bartolini, nel suo intervento, ha ribadito l'importanza dei giovani agricoltori e del sostegno al loro ingresso nel settore per garantire un futuro all'agricoltura, ma soprattutto l'importanza strategica della ricerca e dell'innovazione a supporto di una produzione sostenibile e salutare.

Secondo Bartolini occorre che la ricerca, oltre a svolgersi nei laboratori o nelle università, sia accompagnata da una concreta e completa sperimentazione nelle aziende agricole e programmata in collaborazione tra tutti gli attori dell'agroalimentare e della ricerca.

Per il presidente del Ceja occorre promuovere una "economia circolare" limitando gli sprechi e creando la consapevolezza che la Vita e l'Ambiente non possono coesistere senza un'agricoltura produttiva e innovativa, il solo e unico settore che può far fronte alla sfida di "Nutrire il Pianeta".

Occorre investire nella ricerca e nel trasferimento dell'innovazione in tutta la filiera agroalimentare, ha sostenuto Bartolini, ma è anche importante informare maggiormente i consumatori per agevolarli nella scelta di una dieta sana, vicina all'agricoltura e attenta a ridurre gli sprechi.

Lo scopo della conferenza è stato quello di riunire ricercatori e responsabili politici per facilitare il dialogo tra attori internazionali e nazionali e approfondire la comprensione della sfida che si sta affrontando per fornire alle generazioni future un approvvigionamento alimentare sostenibile e nutriente, in modo da garantire una popolazione sana, affrontando al contempo la necessità di ridurre gli effetti e le cause dei cambiamenti climatici.

Inoltre, si è discusso di quale ruolo e con quali iniziative di programmazione congiunte la Commissione europea e gli Stati membri, possono giocare un ruolo di primo piano per affrontare queste sfide, articolando la ricerca nel miglior modo possibile.

È possibile rivedere la conferenza registrata a questo link:

https://www.youtube.com/watch?v=64K_Mr3yRdk

il Territorio come Destino
Nuova agricoltura news
Bandiera verde
La spesa in campagna
Turismo verde