Cia Imola: prestigiosi riconoscimenti per l'Azienda Assirelli

06 luglio 2017
Cia Imola: prestigiosi riconoscimenti per l'Azienda Assirelli
 

Riconoscimenti prestigiosi in questi giorni per l'Azienda Assirelli - Cantina da Vittorio di Dozza (Bo), associata alla Cia-Agricoltori Italiani di Imola.

Consegna della "Targa del Tribunato" grazie al punteggio assoluto più alto ricevuto per il Romagna Albana Passito Docg "Piccolo Fiore" 2011 e tre diplomi a La Selezione del Sindaco, il concorso enologico internazionale organizzato dall'Associazione Nazionale Città del Vino. La Targa è stata assegnata in occasione della manifestazione che si è tenuta nei giorni scorsi a Cesenatico, organizzata e promossa dal Tribunato di Romagna con il patrocinio dell'Associazione Enologi Enotecnici Italiani - Sezione Romagna, dell'Associazione Italiana Sommelier - Sezione Romagna, del Consorzio Vini di Romagna e autorizzato dal Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali, ha, tra le varie finalità, quelle di: evidenziare la migliore produzione enologica del territorio facendola conoscere ai consumatori e agli operatori; presentare al pubblico le tipologie dei vini più caratteristici; premiare e stimolare lo sforzo delle aziende vinicole al continuo miglioramento qualitativo dei loro prodotti. Al Romagna Albana Passito "Piccolo Fiore" 2011 dell'Azienda Assirelli anche la menzione speciale per i vini che hanno raggiunto il massimo punteggio nell'ambito della categoria "Il Tribuno che chiude".

A Montefalco in provincia di Perugia, invece, in occasione concorso enologico internazionale organizzato dall'Associazione Nazionale Città del Vino, l'Azienda Assirelli ha conquistato la medaglia d'oro per il "Piccolo Fiore" Romagna Albana Docg passito 2011 e per il Colli d'Imola Sangiovese Dop riserva 2014, nonché la medaglia d'argento per il grifo di Dozza Cabernet Sauvignon 2016 risultando, tra l'altro, la cantina più premiata dell'Emilia-Romagna partecipante al concorso.

"E' sempre una grande soddisfazione per la Cia di Imola -sottolinea Giordano Zambrini, presidente della Cia-Agricoltori Italiani di Imola- quando le nostre aziende si distinguono per le loro produzioni e per la capacità che hanno di elevarle a esempi di buona qualità".

il Territorio come Destino
Nuova agricoltura news
Bandiera verde
La spesa in campagna
Turismo verde