Terremoto, Cia Liguria: consegnato nuovo modulo abitativo ad azienda agricola di Camerino

10 marzo 2017
Terremoto, Cia Liguria: consegnato nuovo modulo abitativo ad azienda agricola di Camerino
 

La solidarietà in casa Cia vince e raddoppia. In questi giorni, alcuni rappresentanti della Confederazione ligure si sono recati a Camerino, nelle Marche, per consegnare un modulo abitativo all'azienda agricola di Paolo Strappaveccia. Già nel mese di dicembre Cia Liguria era riuscita a fare la stessa cosa per l'azienda "Il Casale Perla". Oggi come allora, il merito è dei soci e della loro volontà di portare avanti lo spirito di vicinanza e mutuo aiuto che è alla base della Confederazione.

"La nostra azienda -racconta il titolare Paolo Strappaveccia- qui a Camerino produce grano, orzo, fieno. Purtroppo, il terremoto dello scorso ottobre ci ha completamente distrutto la casa e siamo rimasti sfollati. Oggi torniamo ad avere una casa, grazie agli amici di Cia Liguria e alla loro generosità".

Anche nel caso di Camerino, l'acquisto e il trasporto del modulo abitativo sono stati possibili grazie alla sottoscrizione tra i soci Cia Liguria e alle cene solidali organizzate dagli agriturismi iscritti alla Confederazione.

"Il miglior ringraziamento a noi e a tutti i nostri soci -commenta Ivano Moscamora, direttore Cia Liguria- è il sorriso emozionato di Paolo e della sua famiglia nel ricevere questo dono. Speriamo di poter fare ancora molto per i colleghi delle Marche e di tutte le zone che con il terremoto hanno visto in un attimo crollare in pezzi i sacrifici di una vita".

il Territorio come Destino
Nuova agricoltura news
Bandiera verde
La spesa in campagna
Turismo verde