Il cordoglio di Scanavino per l'improvvisa scomparsa del presidente del Fnsea

20 febbraio 2017
Il cordoglio di Scanavino per l'improvvisa scomparsa del presidente del Fnsea
 

Xavier Beulin era a capo della Federazione nazionale dei sindacati degli agricoltori dal 2010.

L'agricoltura europea e quella francese perdono un protagonista della battaglia per l'affermazione e lo sviluppo del settore nell'economia e nella società. Xavier Beulin, 58 anni, morto improvvisamente il 19 febbraio, ad annunciarlo una nota del principale sindacato agricolo francese.  Capo della Fnsea dal 2010 si è contraddistinto per le sue idee di sindacalismo libero e indipendente, lavorando instancabilmente, sempre nell'interesse pubblico, così come dimostrato dalla sua carriera. "In più occasioni ho avuto modo di incontrarlo e conoscere da vicino le sue grandi capacità professionali -ha affermato il presidente nazionale Cia, Dino Scanavino-. Ricordo con piacere le due bilaterali sui temi agricoli dell'area del Sud Europa. Esprimiamo -ha concluso Scanavino- le condoglianze ai suoi cari e una forte solidarietà ai suoi colleghi e amici".