Terremoto, Scanavino a Hogan: bene flessibilità su Pac, un aiuto ad agricoltori colpiti

10 febbraio 2017
Terremoto, Scanavino a Hogan: bene flessibilità su Pac, un aiuto ad agricoltori colpiti
 

Il presidente della Cia ha incontrato il Commissario Ue per l'Agricoltura e lo Sviluppo rurale ai Praesidia del Copa-Cogeca.

Un ringraziamento speciale al Commissario europeo per l'Agricoltura e lo Sviluppo Rurale per la flessibilità concessa nei pagamenti della Pac alle aziende e agli agricoltori italiani colpiti dal terremoto e dall'ondata eccezionale di maltempo. Queste le parole che il presidente della Cia-Agricoltori Italiani, Dino Scanavino, ha rivolto a Phil Hogan durante i Praesidia del Copa-Cogeca a Bruxelles.

Una situazione drammatica che ha investito il nostro Paese e messo in ginocchio migliaia di imprese soprattutto del Centro Italia. Raccolti perduti, stalle distrutte e aziende da ricostruire che necessitano di misure straordinarie non solo dal Governo ma anche dall'Unione europea.

Tra gli altri temi, affrontati durante l'incontro, il futuro della Pac che dovrà tener conto di uno scenario mondiale più aggressivo se si pensa alla Brexit -ha evidenziato Scanavino- ma anche della presenza di opportunità; e anche della stabilizzazione del reddito come elemento fondamentale per garantire la sostenibilità ambientale.

il Territorio come Destino
Nuova agricoltura news
Bandiera verde
La spesa in campagna
Turismo verde