Appuntamenti dall'1 al 7 maggio

01 maggio 2017

Al Museo di Roma in Trastevere la mostra "La terra come patrimonio comune"

Dall'occupazione delle terre fino alle cooperative agricole e sociali dei nostri giorni, la mostra "La terra come patrimonio comune" ospitata al Museo di Roma in Trastevere dal 4 maggio al 4 giugno, attraversa 40 anni d'impegno -dal 1977 al 2017- con fotografie e filmati che documentano gli eventi legati al recupero e messa a cultura di terreni pubblici e privati abbandonati. L'esposizione, che inaugura ufficialmente mercoledì 3 maggio alle ore 18, è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale, Cia-Agricoltori Italiani, Legacoop agroalimentare e Flai-Cgil. Attraverso il percorso della mostra, si vuole fornire un'occasione di riflessione sulla potenzialità di riscatto economico e occupazionale che il recupero delle terre può, ancora oggi, rappresentare, soprattutto nelle aree più depresse d'Italia.

 

Riparte il Festival dell'Agriturismo Italiano con gli Agrichef della Cia

Tornano gli Agrichef con l'avvio della terza edizione del Festival dell'Agriturismo Italiano promosso da Cia e Turismo Verde. Dal Lazio alla Campania alla Toscana, saranno tante le aziende agrituristiche associate che ospiteranno altrettanti cuochi agricoli provenienti da tutte le regioni per dare vita, assieme, a menù e degustazioni riservati agli appassionati della cucina secondo campagna. Già pronto il programma di maggio: si comincia giovedì 4 maggio con la contaminazione culinaria tra Lazio e Abruzzo: l'agriturismo Lu Ceppe di Cittareale (Rieti) ospiterà l'Agrichef dell'azienda Sapori di Bea di Abateggio (Pescara). Il Festival continua l'11 maggio con la tappa in Toscana, dove all'interno dell'agriturismo Le Spighe di Albinia (Grosseto) si potranno degustare le proposte gastronomiche dell'azienda emiliana La terra dei kaki di Montiano (Forlì-Cesena). Si prosegue il 18 maggio con un menù campano-laziale: all'agriturismo Collina di Roseto di Benevento si cenerà con i piatti dell'Agrichef della cooperativa agricola Cobragor di Roma. Ultima data di maggio giovedì 25 con l'agriturismo Fuori di Zucca di Aversa (Caserta) che ospiterà la cooperativa sociale Capodarco di Grottaferrata (Roma).

 

Scanavino al convegno "Filiera olivicola: mercati, sviluppo, qualità" in provincia di Bari

Il futuro dell'olio tra accordi di filiera e tracciabilità di sistema. Questo il focus del convegno "Filiera Olivicola: mercati, sviluppo, qualità" organizzato da Cia, Cno, Agea e Oliveti Terra di Bari venerdì 5 maggio, a Giovinazzo (Bari), presso il Grand Hotel Riva del Sole. Ai lavori intervengono il presidente nazionale della Cia Dino Scanavino; il senatore Dario Stefano; l'assessore regionale all'Agricoltura Leonardo Di Gioia; il presidente di Cno e di Oliveti Terra di Bari Gennaro Sicolo; il presidente di Filiera Olivicola Italiana David Granieri; il presidente di Assitol Giovanni Zucchi; il segretario generale di Cgil Puglia Giuseppe Gesmundo e il presidente di Finoliva Benedetto Fracchiolla.