Premio Bandiera Verde Agricoltura

Come partecipare al Riconoscimento Nazionale Bandiera Verde Agricoltura (edizione 2017)


Per ottenere il riconoscimento "Bandiera Verde Agricoltura" occorre che le Istituzioni o le Associazioni territoriali propongano al Comitato Esaminatore, su apposita scheda di adesione, la richiesta di quanti intendano partecipare al Concorso, allegando la documentazione necessaria.


La scheda di adesione corredata della documentazione prevista dovrà essere inviata al Comitato Esaminatore entro la data del 31 maggio 2017.

Le imprese agricole e gli enti la cui assegnazione del Riconoscimento Bandiera Verde Agricoltura è in scadenza, potranno presentare richiesta di conferma su apposita scheda predisposta e dovranno inoltrarla direttamente al Comitato Esaminatore. L'eventuale conferma del Riconoscimento BVA avrà validità di cinque anni.

Per l'edizione 2017, come risulta dal nuovo Regolamento di seguito riportato, sono state introdotte alcune novità riguardanti il funzionamento e l'organizzazione del riconoscimento.

 

REGOLAMENTO RICONOSCIMENTO NAZIONALE BANDIERA VERDE AGRICOLTURA 2017

Il presente Regolamento stabilisce i criteri per partecipare al Riconoscimento Bandiera Verde Agricoltura (B.V.A.), istituito dalla CIA-Agricoltori italiani.

Articolo 1
Finalità e Soggetti destinatari                                                                                    
La Bandiera Verde Agricoltura (di seguito abbreviata con la sigla BVA) è volta a premiare imprese agricole, istituzioni (Regioni, Province, Comuni, Comunità Montane, Parchi, ecc..) scuole ed altri istituti che si distinguono nelle azioni svolte a favore dell'agricoltura, dell'ambiente, della gestione dei rifiuti, del recupero delle tipicità agricole ed enogastronomiche locali, nonché di progetti didattici e di welfare relativi ad una migliore conoscenza del mondo agricolo, alla tutela dell'ambiente, della storia e dell'economia rurale.

Articolo 2
Oggetto del Riconoscimento e categorie dei premiati
1.    Il riconoscimento consiste nell'assegnazione di una Bandiera Verde riportante il marchio "Bandiera Verde Agricoltura" su tela e di una targa personalizzata, oltre che la pubblicazione dei nomi dei premiati sul sito web di Bandiera Verde.
2.    Ogni anno, saranno assegnati i seguenti riconoscimenti Bandiera Verde Agricoltura:
•    Numero 10 riconoscimenti ad aziende nelle categorie indicate in Allegato al presente regolamento.
•    Numero 6 riconoscimenti per le iniziative strategiche "extra-aziendali" nelle categorie indicate in Allegato al presente regolamento.
•    Numero 3 riconoscimenti a Comuni o altri Enti locali.    
3.    La Giunta nazionale della Confederazione Italiana Agricoltori si riserva di proporre la assegnazione del Riconoscimento Bandiera Verde Agricoltura fuori concorso a personalità nazionali ed internazionali, Università e Accademie di agricoltura che si siano distinte nelle azioni indicate nell'articolo 1.

Articolo 3
Il Comitato Esaminatore (CE)
Il Comitato Esaminatore ha il compito di verificare la documentazione presentata e di stabilirne l'ammissibilità. Il Comitato Esaminatore è composto dai seguenti membri:
Presidente del Comitato:  
Alberto Giombetti, delegato del Presidente della CIA nazionale
Membri del Comitato:
Marco Barbetta
Giovanni Cannata
Cristina Chirico
Pier Ottavio Daniele
Natale G. Frega
Marco Giardini
Bruno Ronchi
Andrea Segrè

Articolo 4
Condizioni
1. Per ottenere il riconoscimento BVA occorre che le Istituzioni o Associazioni territoriali propongano al Comitato Esaminatore su apposita scheda di adesione la richiesta di quanti intendano partecipare al Concorso, allegando la documentazione necessaria.
2. Il Comitato Esaminatore (CE), sulla base della suddetta documentazione, verificherà l'ammissibilità al Riconoscimento BVA.

Articolo 5
Modalità di adesione
1. L'iscrizione al Riconoscimento BVA prevede la presentazione della domanda di partecipazione, e della documentazione prevista dalla Scheda di adesione entro la data del 31 maggio 2017.
2. La modulistica per l'adesione, la documentazione necessaria e altre informazioni sono riportate nel sito  www.cia.it  
3. Le imprese agricole e gli enti la cui assegnazione del Riconoscimento BVA è in scadenza potranno presentare richiesta di conferma su apposita scheda predisposta e dovranno inoltrarla direttamente al Comitato Esaminatore (CE) di cui all'articolo 3. L'eventuale conferma del Riconoscimento BVA avrà validità di cinque anni.  
4. Ai fini della conferma del Riconoscimento BVA di cui al precedente comma sarà valutato, dal Comitato Esaminatore (CE), il rispetto delle finalità previste all'articolo 1 del presente Regolamento nonché specifiche iniziative adottate, dai richiedenti la conferma,  durante il periodo di validità del Riconoscimento BVA (ad/es: progetti di miglioramento dell'ambiente, investimenti e iniziative a favore delle tipicità locali, presenza del logo BVA nel proprio sito web, cartellonistica stradale, altre attività informative e promozionali).

Articolo 6
I criteri di valutazione
Le domande di partecipazione saranno valutate sulla base di una tabella predisposta dal Comitato Esaminatore che si riserva la possibilità di effettuare dei sopralluoghi a campione presso gli enti e le imprese agricole che sono state proposte e che hanno fatto  domanda di partecipazione o di conferma. I criteri di valutazione sono insindacabili e stabiliti dal Comitato Esaminatore (CE).

Articolo 7
Proclamazione dei vincitori
I vincitori del Riconoscimento Bandiera Verde Agricoltura saranno proclamati l'11 novembre 2017 dal Comitato Promotore, in occasione della cerimonia che si svolgerà nella Sala della Protomoteca del Comune di Roma.
Le domande di partecipazione dovranno essere inviate a:
Presidente Comitato Esaminatore B.V.A.
Alberto Giombetti
Via Mariano Fortuny, n.20
00196 ROMA
Per informazioni:
Dott. Marco Barbetta
m.barbetta@cia.it tel. 06/32687320

 

ALLEGATO
(categorie di premiati ai sensi dell'Articolo 2, comma 2)

AZIENDE

Agri-young

Esperienze imprenditoriali condotte da giovani agricoltori.

Agri-woman

Esperienze imprenditoriali a conduzione agricola femminile

Agri-welfare

Esperienze imprenditoriali legate all'agricoltura sociale

Agri-innovation

Esperienze imprenditoriali caratterizzate da un elevato grado di innovazione

Agri-web

Esperienze imprenditoriali caratterizzate da un elevato utilizzo delle tecnologie web.

Agri-family

Esperienze imprenditoriali che premiano la dimensione familiare dell'agricoltura.

Agri-IG

Esperienze imprenditoriali a prevalente produzione tipica certificata (DOP, IGP, STG, BIO).

Agri-energies

Esperienze imprenditoriali caratterizzate da produzione e utilizzo di agro-energie. 

Agri-farmhouse

Esperienze imprenditoriali di tipo  agrituristico.

Agri-Med

Esperienze imprenditoriali caratterizzate da un elevato livello di sinergia tra le sponde del mediterraneo. 

INIZIATIVE STRATEGICHE "EXTRA-AZIENDALI"

Agri-cinema

Iniziative cinematografiche finalizzate a creare sinergie tra agricoltura, aspetti culturali, sociali e storici legati ai territori.

Agripress-international

Iniziative finalizzate a intercettare l'interesse della stampa internazionale da parte di esperienze legate all'imprenditoria agricola e alle tradizioni locali

Agri-school

Iniziative del mondo scolastico/accademico.

Agri-park

Iniziative riferibili al settore delle aree naturali protette.

Agri-folk

Iniziative legate al mondo delle manifestazioni popolari (sagre, eventi folcloristici, feste, fiere).

Agri-culture

Iniziative legate al mondo della letteratura, dell'arte, della fotografia, etc.